Archivio news 04/02/2017

GFL MATERA: SUPER CATANIA! INTER BATTUTA..

È un Catania davvero in gran forma quello...

Parco Gattini – È un Catania davvero in gran forma quello che ha imposto all’Inter il secondo stop stagionale. Dopo la sconfitta subita ad opera del Sassuolo nel turno appena trascorso, i nerazzurri si sono dovuti inchinare anche di fronte agli etnei che adesso distano appena tre punti proprio dall’Inter. E dire che al 46’ minuto il bomber Nicola Volpe ha avuto la possibilità di riequilibrare il risultato in virtù di un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per un atterramento dello stesso Volpe in area di rigore. Il tiro dell’attaccante, purtroppo per lui, è stato però intuito dall’estremo difensore catanese Leonardo Filazzola, bravo ad intuire il tiro angolato e a respingere con il petto. Questa la successione delle reti in precedenza: al 3’ Francesco Domenichiello, al 9’ il pareggio di Volpe e al 34’ il definitivo vantaggio ad opera di Francesco Bianchini.

Ringrazia, vince, e si porta a più sei il Sassuolo. I neroverdi, nell’ultima gara in programma, hanno colto al volo la ghiotta occasione di allungare in classifica e, adesso, possono davvero guardare con ottimismo al prosieguo del campionato. Contro  l’Empoli gara praticamente chiusa già dopo il primo tempo per le reti di Roberto Angelino, Antonio Chieco e un autogol di Scasciamacchia. Al 32’ il sussulto, l’unico, di Giovanni Cerabona, e al 37 il sigillo finale di Emanuele Giordano.

Suona la nona il Milan. Tante sono infatti le vittorie rossonere. Auditori invitati i gialloblu del Verona che, a fine gara, hanno viceversa dovuto incassare il dodicesimo capitombolo stagionale. A segno il neo acquisto Domenico Ventura, quindi la doppietta di Savio Flumero e i gol di Stefano Orsi e Donato Cristalli.  Per gli scaligeri soltanto Francesco Montemurro.

Bella la performance della Sampdoria che supera il Chievo e conferma quanto di buono espresso sino ad oggi. Dopo il triplo vantaggio firmato da Francesco Buono, Lorenzo Panessa e Felice Lionetti, i blucerchiati hanno di fatto controllato la gara rintuzzando i tentativi di rimonta avversari. Ai gol di Alfredo Santoiemma e Bernardino Dimonte, due gol per lui., hanno controbattuto Panessa e Luca Paolicelli.

Sale a quota 24 il Torino. La vittoria sul Bari vale per i granata il sesto posto di classifica a spese del Varese, a propria volta superato da una sorprendente Lazio.

Cinque a uno il risultato per i piemontesi con doppietta di Giovanni Di Lecce e sigilli personali di Leonardo Nino Nicoletti, Michele Di Liddo e Cappiello. Per i galletti Marco Conese.

Identico il risultato che la Lazio ha imposto al Varese. In evidenza Marco Casamassima, autore di tre gol.

Sonante vittoria del Napoli sul Brescia. Alla fine sono state ben otto le reti messe dai partenopei: mattatore della gara Nicola Gialdino, bravo a beffare per tre volte l’stremo difensore avversario.

Sul filo di lana, infine, l’affermazione della Fiorentina sulla Juventus. Al 46’ il gol vittoria di Innocenzo De Giacomo.

 

-- 

Lo Staff FantaLega