Archivio news 31/03/2017

GFL MATERA C7

Tutti avanti appassionatamente!

TUTTI AVANTI APPASSIONATAMENTE!!! VINCONO LE BIG, FIORISCE LA FIORENTINA!!!

Parco Gattini – Avanti tutti insieme appassionatamente. La ventitresima giornata è stata infatti caratterizzata delle contemporanee vittorie di tutte le prime della classe, mentre, in coda, risalta la bella vittoria della Fiorentina sul sempre imprevedibile e discontinuo Napoli. La svolta della gara nei minuti finali allorquando, in svantaggio per effetto del gol di Nicola Gialdino, i viola hanno capovolto il risultato per merito di Nazario Melchionda, in gol al 43’ e 49’ minuto di gioco.

Tutto facile, invece, per la capolista Sassuolo che, opposta al Verona, non ha avuto difficoltà ad incamerare altri tre punti. Doppietta per Vittorio Calia, quindi le reti di Daniele Duni, Roberto Angelino ed Emanuele Giordano. Per il Verona un solo squillo, quello di Marco Rizzo.

Ineccepibile anche la vittoria dell’Inter sul forte Varese. Alla fine è stato un secco 5 a 0 con apertura e chiusura di Massimo Giordano e nel mezzo i sigilli di Luciano Paladino, Giuseppe Biondino e Nunzio Carriero.

Conserva la terza posizione di classifica il Catania. Contro il Brescia gli etnei hanno infatti ottenuto la quindicesima vittoria stagionale con un risultato che, peraltro, non ammette repliche. Sono stati ben sette i palloni depositati alle spalle dell’estremo difensore lombardo: due da Francesco Bianchini ed Eustachio Rubino, e uno da Francesco Domenichiello, Valerio Bianchini  e Daniele Pietracito. Il gol della bandiera bresciana è stato di Nunzio Calculli.

Alla Sampdoria il big match con il Torino. Dopo il botta e risposta a firma del blucerchiato Giuseppe Clemente e del granata Giuseppe Duni, i gol che valgono la vittoria per merito di Emanuele Lamacchia e Vincenzo Andrulli.

Bene anche il Milan che, però, soltanto nel finale della gara hanno piazzato lo spunto vincente firmato da Stefano Orsi e Alessando Fontana. In precedenza Milan sul triplo vantaggio grazie a doppio Arcangelo Di Lallo e Domenico Ventura e pronta reazione giallo blu con doppio Luigi Picenna e Giuseppe Dragonetti. Nella ripresa botta e risposta di Stefano Orsi e Alfredo Santoiemma e quindi i due gol decritti.

Accede nella zona franca la Juventus. La concomitante sconfitta dell’Empoli, per mano della Lazio, e la netta vittoria dei bianconeri sul Bari, ha permesso ai piemontesi di sorpassare in classifica toscani che, agganciati anche dalla Fiorentina, sono adesso in piena zona play out.

Notevole risalto assumono i sei gol messi a segno dal bianconero Giovanni Ventura, poi la tripletta di Alberto Volpe. Per i galletti di Puglia soltanto Ousman Jallow e Karamujifane Karr.

Di misura, invece, l’affermazione degli aquilotti sull’Empoli. Di Adriano Merletto la rete della vittoria al 40’ minuto, un gol che ha rotto l’equilibio composto dalle doppiette di Rocco Moliterni e Giovanni Tortorelli, e dalle reti di Giuseppe Scasciamacchia e Nicola Barbaro.

 

-- 

Lo Staff FantaLega