Archivio news 13/11/2017

GFL - MILANO C7

Preview quarta giornata


Tutto in una serata, dalle 20 alle 22. E Milano si scalda, entra nel vivo capendo che le forze iniziano a delinearsi.

 

AFTERLIFE – TANGO apre la serata all-insegna delle rimonte. Traumatica quella subita da Afterlife, incapace di controllare il vantaggio e reduce da un ko doloroso contro Roger Milano. Tango non scende in campo da dieci giorni, lunedi 6 novembre, serata in cui, pur giocando alla pari e anche meglio di Garra Crema Peru concesse la prima vittoria ai sudamericani.

 

ROGER MILANO – GARRA CREMA PERU Due formazioni che si conoscono, hanno bazzicato lo stesso circuito e promettono spettacolo ed equilibrio. Biba pare essersi acceso definitivamente, mentre Roger ha dimostrato come carattere e determinazione non le manchino. Partita aperta a tutti gli possibili scenari.

 

RISTORANTE DONATI – AM LEA Senza dubbio il big match. Non solo di giornata ma al momento anche dell'intera tappa milanese. Due squadroni, profondi e forti in ogni zona del campo. Colacone e Cappellini sono gli uomini gol di Ristorante Donati ma come non citare Melosi, Maspero, Valtolina, Carbone, Cauet e Budel, giocatori che possono scendere in campo in qualsiasi partita dando un tocco di professionismo. AM Lea non resta ferma, Bertocchi incarna l'uomo gol ma dietro di lui un contorno di prima fascia, non a caso condivide con Ristorante Donati lo zero alla voce pareggio e sconfitte.

 

M.C. ELITE - MILANO SERVICE Chiude la serata una partita all'insegna del riscatto. M.C.Elite ha archiviato la sua miglior partita in stagione cedendo di misura proprio a Ristorante Donati, cinquanta minuti da ripetere se si vuole andare lontano con l'unico neo dell'espulsione di Faiella uomo simbolo in questo inizio di stagione. Milano Service? Fanalino di coda con voglia di rientrare; la strada da percorrere ha pendenze impegnative, nulla di definitivo ma urge sistemare la fase difensiva (31 presi in 3 uscite, una media fin troppo da calcolare)