Archivio news 09/02/2018

GFL MILANO C7

Garra rallenta, Rolando Bianchi gran debutto


Roger mai in partita

Afterlife sgasa da inizio alla fine

 

 

 

Roger Milano – Afterlife 3-9

Reti: 5’ Tassatone (R), 9’ Cinquepalmi (A), 17’ Principe (A), 22’ Cotica (R), 5’st Principe (A), 6’st Cotica (R), 10’st Principe (A), 13’st Principe (A), 16’st Cinquepalmi (A), 18’st Cinquepalmi (A), 20’st Maisto (A), 24’st Teresi (A).

Ammoniti: 22’ Tassatone D. (R), 11’st Oberto (A).

ROGER MILANO: Tassatone M. 6.5, Tassatone D. 5, Siciliano 5.5, Deda 6, Cotica 6, Battaglia 5, Pagano 5.5, Giampietro 5.5.

AFTERLIFE: Amadori 6.5, Cinquepalmi 7, Russo 6.5, Oberto 6.5, Maisto 7, Teresi 6.5, Falsone 7, Principe 8.

 

CRONACA

5’ GOL! Che triangolazione! Tassatone, con l’ausilio di Siciliano, firma l’1-0, dopo un grande schema in area di rigore.

9’ GOL! Brutto retropassaggio in direzione di Marco Tassatone, Cinquepalmi ne approfitta e il risultato cambia: 1-1!

17’ GOL! Principe! Punizione dal limite dell’area, conclusione di potenza rasoterra e pallone che si insacca: 1-2!

19’ Miracoloso Marco Tassatone in due interventi consecutivi su Falsone e Principe.

22’ GOL! Errore di Maisto: passaggio centrale indirizzato a Teresi, Cotica si inserisce, intercetta e vola fino in porta per il gol del 2-2.

5’ st GOL! Ripartenza Afterlife, Falsone manda Principe in area e il numero 4 firma il vantaggio Afterlife.

6’ st GOL! Cotica con un destro chirurgico riporta la calma tra i suoi, siglando la rete del 3-3.

10’ st GOL! Principe fantastico ! Riceve palla in area, stop di petto, si gira e scaraventa il pallone alle spalle di Marco Tassatone: 3-4 !

13’ st GOL! Ancora, sempre e solo lui ! Principe con una diagonale letale allunga le distanze: 3-5 !

16’ st GOL! Contropiede delle maglie nere, Cinquepalmi non ha pietà: 3-6 !

18’ st GOL! Ancora il numero 9 per il settimo gol Afterlife!

20’ st GOL! Troppi spazi lasciati vuoti da Roger Milano, nei quali si inseriscono gli avversari: ripartenza Afterlife e capitan Maisto firma l’ottavo sigillo!

24’ st GOL! In chiusura c’è anche spazio per la gloria di Teresi: corner e assist di Principe, il numero 6 svetta e insacca la palla che chiude il match. 9-3 Afterlife !


 

PAGELLE ROGER MILANO

Tassatone M. 6.5 Il migliore di Roger. Tiene i nervi saldi.

Tassatone D. 5 Nervoso, falloso e fuori forma. Brutta serata.

Siciliano 5.5 Prova qualche inserimento ma sterili.

Deda 6 Tiene quel che può nelle retrovie.

Cotica 6 Fantasia e concretezza. Si spegne nella ripresa.

Battaglia 5 Appoggi sbagliati, troppe disattenzioni.

Pagano 5.5 Non riesce a dare il giusto contributo.

Giampietro 5.5 Poco lucido sotto porta.

 

 

PAGELLE AFTERLIFE

Amadori 6.5 Chiamato in causa poche volte. Attento.

Cinquepalmi 7 Centravanti di poche parole ma letale.

Russo 6.5 L’esterno contribuisce alla vittoria. Può fare di più.

Oberto 6.5 Entra dalla panchina e regge le pressioni sulla destra.

Maisto 7 Terzino di qualità. Alex Telles.

Teresi 6.5 Pericoloso nei corner. Pilastro difensivo.

Falsone 7 Perfetto supporto per Principe.

Principe 8 Bomber di serata. Qualità di alta classe.


 

IL COMMENTO

Match che sembra iniziare con un Roger più in forma, dinamico. Il gol del vantaggio è di questo preavviso ma è solo un fuoco di paglia. L’Afterlife si riporta subito in partita e il predominio delle maglie nere si nota subito sia sul piano fisico che su quello tecnico. Roger Milano troppo nervosi, distratti e fuori forma, come dimostrano gli errori di appoggio e di marcatura. Il peggiore di serata è il capitano delle maglie bianche Tassatone, autore di diversi falli inutili. Principe MVP del match: giocatore incredibile, concreto, tecnico e sempre sul pezzo.


 

 

El Matador Faiella, forza elegante

Rolando Bianchi, potenza decisiva 

 

 

M. C. Elite - Ristorante Donati 4 - 5

Reti: 5’ Faiella (M), 23’ Chiozzi (M), 24’ Budel (R), 5’ st Stellini (R), 10’ st Faiella (M), 14’ st Calamita (M) aut., 18’ st Faiella (M), 21’ st rig. Bianchi (R), 22’ st Bianchi (R),

M. C. ELITE: Zaccuri 6, Pellegrini 7, Calamita 6.5, Chiozzi 7, Sciarra 5.5, Belfi 6, Faiella 7.5, Segale 5.5. A disp. Altissimi. All. Candi 7

RISTORANTE DONATI: Trezza 5.5, Ancora 5.5, Stellini 6.5, Cauet 5.5, Melosi 5.5, Budel 6.5, Bianchi 7, Pastore 6, Monteverde 6.5. All. Donati 6.5

Ammoniti: 2’ st Cauet (R), 23’ st Faiella (M)


 

CRONACA

5’ GOL! Melosi pasticcia e sbaglia il controllo. Sul pallone vagante si avventa Faiella che realizza l’1 a 0.

8’ Palo di Pellegrini dalla distanza!

12’ Altro legno colpito da M. C. Elite - stavolta nello specifico centrato da Faiella.

13’ Sciarra è tutto solo a centro area, ma colpisce la traversa! Vanifica l’assist perfetto del solito Faiella.

16’ Ristorante Donati aggiorna le statistiche dei pali colpiti. Rolando Bianchi, ingannato dal mancato colpo di testa di Cauet, sbatte contro il montante.

23’ GOL! Chiozzi trafigge un colpevole Trezza sul primo palo. Raddoppio M. C. Elite.

24’ GOL! Rolando Bianchi si allarga e mette un pallone sulla testa di Budel, che da due passi non può sbagliare. 2-1.

25’ Assolo di Belfi, che prova la conclusione a giro, ma colpisce l’incrocio dei pali.

5’ st GOL! Il secondo tempo si accende col piazzato di Stellini, che pareggia i conti col piazzato.

6’ st Zaccuri vola e disinnesca la parabola meravigliosa di Budel.

10’ st GOL! M. C. Elite arriva in zona gol con tre passaggi. Faiella è implacabile e segna la doppietta personale.

11’ st Il colpo da biliardo di Monteverde finisce sul palo.

14’ st GOL! È un’autorete di Calamita, ma il merito è tutto di Monteverde.

18’ st GOL! Il cross di Pellegrini è perfetto per una rovesciata: Faiella non si fa pregare e ci regala un gioiello assoluto.

21’ st GOL! Segale interviene in modo imprudente e regala un calcio di rigore a Ristorante Donati. Sul dischetto si presenta Rolando Bianchi, che sceglie la soluzione potente e centrale e non sbaglia.

22’ st GOL! Uno-due decisivo di Rolando Bianchi! Botta dalla distanza e 4-5.


 


PAGELLE M. C. ELITE

Zaccuri 6 Non può fare nulla sui gol subiti.

Pellegrini 7 Per la prima volta vediamo il vero Pellegrini. Corsa, qualità tecnica e intelligenza tecnica.

Calamita 6.5 Per quarantacinque minuti contiene bene un certo Rolando Bianchi.

Chiozzi 7 Sulla fascia è fondamentale o addirittura necessario.

Sciarra 5.5 Fa tanto lavoro sporco, ma si vede poco in zona avanzata. Nel primo tempo sbaglia un gol già fatto, che alla fine pesa moltissimo.

Belfi 6 Dà ritmo e gamba al centrocampo. Esordio positivo.

Faiella 7.5 Difende, attacca e segna gol bellissimi. Edinson Cavani.

Segale 5.5 Un’ingenuità che rimette in partita Ristorante Donati.

All. Candi 7 Si vede tutta la sua saggezza: azzecca ogni mossa.

 


 

PAGELLE RISTORANTE DONATI

Trezza 5.5 Si fa trovare distratto sul primo palo.

Ancora 5.5 Non riesce a dare solidità difensiva.

Stellini 6.5 Il suo mancino può regalare grandi soddisfazioni.

Cauet 5.5 Rimane in ombra, si vede poco.

Melosi 5.5 Un po’ impreciso e al di sotto dei suoi standard.

Budel 6.5 Tocca una miriade di palloni, si fa vedere sempre. Direttore d’orchestra.

Bianchi 7 Un assist e due gol. Subito decisivo. Esordio niente male.

Pastore 6 Para tutto il possibile.

Monteverde 6.5 Ha tanta voglia di giocare e dà brio alla manovra della sua squadra.

All. Donati 6.5 Nel secondo tempo toglie Ancora e inserisce Monteverde: opta per un atteggiamento più offensivo e viene premiato.


 

IL COMMENTO

M. C. Elite continua il suo rapporto complicato con la vittoria: la squadra di Candi - trascinata da un Faiella in formato super - mette in scena l’ennesima grande prestazione, ma non raccoglie niente. Ristorante Donati dimostra di essere una squadra matura. Vince anche le partite più difficili: con così tanti campioni, le giocate decisive sono la norma.


 


Garra Crema si spegne

Pappacena accenda la luce

 

 

 


Garra Crema Perù - Tango 5 - 5

Reti: 2’ Calle (G), 7’ Manchego (G), 13’ Leon Cruz (G), 18’ Manchego (G), 25’ Vasoio D. (T), 4’ st Vasoio D. (T), 9’ st Pappacena (T), 11’ st Garghentini (T), 16’ st Valdivia (G), 20’ st Vasoio D. (T)

GARRA CREMA PERÙ: Lopez 5.5, Hidalgo 6, Mascote 6, Manchego 7, Leon Cruz 6.5, Valdivia 6.5, Calle 6, Gonzales 6, Linas Granda 6.5. A disp. Fernandez Pintado. All. Silva 6

TANGO: Errante 7.5, Garghentini 6.5, Pappacena 7, Vasoio D. 7.5, Beltramini 6.5, Vasoio S. 6.5, Veneroso 6, Hu 6,

Ammoniti: 18’ Generoso (T), 11’ st Valdivia (G)

Espulso: 25’ st Mascote (G)


 

CRONACA

2’ GOL! Un bacio al palo e palla in rete. Vantaggio Garra Crema Perù con Calle.

7’ GOL! Manchego firma il raddoppio con un tiro da fuori area. Che partenza dei ragazzi di Silva.

9’ Simone Vasoio ci prova dalla distanza, ma non centra la porta. La mira è sbagliata, ma l’idea è quella giusta.

11’ Hidalgo mette alto da zero metri!

13’ GOL! Leon Cruz cala il tris col piazzato. Il fantasista mette il pallone dove Errante non può arrivare.

18’ GOL! Arriva anche il poker dei ragazzi di Silva. Veneroso stende Valdivia e causa una punizione pericolosa per Garra Crema Perù. Manchego calcia forte e non perdona.

20’ Lopez rischia qualcosa di troppo con i piedi, tentando un dribbling su Simone Vasoio. L’attaccante di Tango gli ruba palla e calcia in caduta, ma colpisce il palo.

25’ GOL! Il primo tempo termina col contropiede di Tango, concluso perfettamente da Daniele Vasoio. Al riposo è 4-1.

1’ st Palo di Daniele Vasoio! Poi sul tap-in Veneroso non riesce a metterla dentro.

3’ st Grande ripartenza di Garra Crema Perù. Il pallone arriva sui piedi di Leon Cruz, che è bravo nel dribbling, ma mette alto.

4’ st GOL! L’errore di Garra Crema Perù in fase d’impostazione genera il gol di Tango. Doppietta personale per Daniele Vasoio.

6’ st Recupero fondamentale di Veneroso, che è prezioso con la sua diagonale difensiva.

7’ st Manchego ci riprova su punizione. Errante ci mette i pugni e risponde presente. La respinta premia Leon Cruz, che salta il diretto avversario e calcia, ma sbatte contro il muro Pappacena. Salvataggio sulla linea!

9’ st GOL! Dal nulla, un lampo a ciel sereno. Gol meraviglioso e clamoroso di Pappacena: botta terrificante da centrocampo all’incrocio.

11’ st GOL! Valdivia atterra Beltramini al limite dell’area. La punizione è sulla mattonela-Garghentini: rasoiata vincente e 4-4.

13’ st La reazione di Garra Crema Perù è affidata di Mascote: slalom gigante e palla sul palo.

16’ st GOL! Grande azione sullo stretto in area di rigore dei padroni di casa. Assist di Linas Granda, gol del mago Valdivia.

20’ st GOL! Tango riacciuffa la parità, ancora con Daniele Vasoio col classico mancino al veleno.

26’ st Parata straordinaria di Errante su Manchego. Sul ribaltamento di fronte Mascote commette fallo da ultimo uomo e viene espulso. L’ultimo pallone del match è affidato a capitan Garghentini, che non riesce a trovare l’acuto da tre punti.


 

PAGELLE GARRA CREMA PERÙ

Lopez 5.5 Tracce di imprecisione.

Hidalgo 6 Prestazione sufficiente, senza alti e senza bassi.

Mascote 6 Gioca bene tutta la partita in difesa. Peccato per l’espulsione finale.

Manchego 7 Altra prestazione completa e di sostanza. Sa fare tutto.

Leon Cruz 6.5 Ha uno stile unico. Benissimo nel primo tempo, poi cala nella ripresa come tutta la squadra.

Valdivia 6.5 Umiltà, giocate semplici e meraviglie. Lui fa sempre il suo.

Calle 6 Si muove tanto, si impegna, ma si vede solo nel gol a inizio partita. Sostituire Biba non era compito facile.

Gonzales 6 Grinta e concentrazione.

Linas Granda 6.5 Entra col piglio giusto. Determinato.

All. Silva 6 I suoi ragazzi scompaiono dal campo nel secondo tempo. I cali di concentrazione rimangono il difetto principale di questa squadra.


 

PAGELLE TANGO

Errante 7.5 Quella parata nel recupero è un pezzo di bravura che vale oro.

Garghentini 6.5 Quando serve, lui c’è.

Pappacena 7 Un gol che lascia tutti a bocca aperta. Difende con grande attenzione ed è tra i protagonisti della rimonta.

Vasoio D. 7.5 Un mancino che regala magie e sorprese. Si carica la squadra sulle spalle e alza l’asticella.

Beltramini 6.5 In grande crescita nel secondo tempo.

Vasoio S. 6.5 La sua fisicità è un fattore decisivo.

Veneroso 6 Si adatta in tutti i ruoli e mantiene la testa dei suoi compagni ancorata al match.

Hu 6 Ci mette lo zampino. Prezioso.

 


 

IL COMMENTO

Garra Crema Perù ha un calo che costa due punti. Nel secondo tempo Leon Cruz non è più nel vivo del gioco, Calle non incide più e il possesso palla non è più fluido e privo di errori. La mancanza di Biba si sente tantissimo nei momenti di difficoltà. Valdivia e compagni, dopo due rimonte, ne incassano una. Tango, infatti, nella ripresa cambia ritmo e atteggiamento: la mentalità di tutti i giocatori in maglia grigia produce il pareggio - e all’ultimo minuto poteva anche essere una vittoria.