Archivio news 09/03/2018

GFL MILANO C7

Sempre meno ai playoff e Ristorante Donati accelera


La velocità di Daghetti

La leadership di Beltramini

 


 

 

Milano Service – Tango 4 - 10

Reti: 5’ Hu (T), 12’ Vasoio D. (T), 14’ Ciapparoni (T), 22’ Vasoio S. (T), 2’ st Gomes Guilherre (M), 4’ st Caracciolo (T), 9’ st Ciapparoni (T) aut., 11’ st Beltramini (T), 12’ st Caracciolo (T), 14’ st Dagheti (M), 16’ st Vasoio S. (T), 21’ st Dagheti (M), 23’ st Vasoio S. (T), 23’ st Caracciolo (T)

MILANO SERVICE: Maraschin 6, Gomes Guilherre 6.5, Sinisi 6, Daghetti 7.5, Vitagliano 6

TANGO: Errante 6, Caracciolo 6.5, Beltramini 7.5, Ciapparoni 6.5, Hu 6.5, Vasoio D. 7, Vasoio S. 6.5


 

CRONACA

2’ La prima occasione è per Milano Service: contropiede di Sinisi, che si fa murare dal recupero di Ciapparoni.

4’ Tango si fa vedere con la botta da fuori di Simone Vasoio.

5’ GOL! Si sblocca il match: ci pensa Hu con la rasoiata mancina velenosa.

11’ Daghetti s’incarica della battuta di un calcio di punizione: calcia forte, ma Errante c’è.

12’ GOL! Tango raddoppia con un altro tiro mancino. Segna Daniele Vasoio.

14’ GOL! Ciapparoni avanza e cala il tris col tocco sotto.

17’ Vitagliano è troppo avanti rispetto al pallone e non riesce a colpire a rete.

20’ Grande parata di Maraschin su Caracciolo.

21’ GOL! Simone Vasoio si crea lo spazio e segna dal limite dell’area.

2’ st GOL! Che giocata di Daghetti, che se ne va in mezzo in due e serve un cioccolatino già scartato a Gomes Guilherre.

4’ st GOL! Caracciolo comincia l’azione, siambia con Daniele Vasoio e segna. È 1-5.

9’ st GOL! In realtà si tratta di un’autorete di Ciapparoni. L’autogol, però, è propiziato dal solito Dagheti.

11’ st GOL! C’è gloria anche per Beltramini, che se ne va in campo aperto, salta il portiere e deposita in rete.

12’ st GOL! Caracciolo sorprende Maraschin fuori dai pali e segna da centrocampo.

14’ st GOL! Altro assolo di Daghetti, che stavolta si mette in proprio e trova la gloria personale.

16’ st GOL! Simone Vasoio è tutto solo dentro l’area e da lì non può sbagliare.

20’ st Traversa di Sinisi!

21’ st GOL! Tra le qualità di Daghetti c’è anche il tiro da fuori. Gol e 4-8.

23’ st GOL! Segna ancora Simone Vasoio. Milano Service non ne ha più e concede anche l’ultimo gol di Caracciolo. Al triplice fischio è 4-10.


 

PAGELLE MILANO SERVICE

Maraschin 6 Deve fare sia il portiere sia il difensore. Impegno e contributo indiscutibili.

Gomes Guilherre 6.5 Non smette mai di andare su e giù.

Sinisi 6 Il suo contachilometri personale si è rotto. Pendolino.

Daghetti 7.5 Muove le gambe a una velocità supersonica. Segnatevi il suo nome per i playoff.

Vitagliano 6 È la peggior partita possibile per un attaccante come lui. Sacrificio continuo


 

PAGELLE TANGO

Errante 6 Quando deve parare, para.

Caracciolo 6.5 Combatte e sconfigge la noia con una tripletta.

Beltramini 7.5 Staziona nella zona centrale del campo. Guida i suoi compagni dall’inizio alla fine. Il migliore.

Ciapparoni 6.5 Prestazione umile e positiva.

Hu 6.5 Ha il grande merito di sbloccare il match.

Vasoio D. 7 Il suo mancino si conferma un’arma fondamentale per questa squadra.

Vasoio S. 6.5 Comincia con qualche imprecisione, ma poi mette in mostra una piccola parte delle sue qualità. È un grande attaccante.

 

IL COMMENTO

La partita è quasi surreale, perché Milano Service è costretto a giocare sempre in 5. L’inferiorità numerica compromette irrimediabilmente il match di Sinisi e compagni. Tango saluta la regular season col sorriso. Adesso testa ai playoff.


 


 

L'uomo del Monteverde ha detto si

Roger, non basta Battaglia(re)

 

 


 

Roger Milano – Ristorante Donati 1-4

Reti: 10’ Bianchi (RD), 17’ Giampietro (RM), 4’st Budel (RD), 21’ st Monteverde (RD), 25’st Monteverde (RD).

ROGER MILANO: Battaglia 6.5, Cotica 5.5, Deda 6.5, Tassatone 5.5, Pagano 5.5, Siciliano 5.5, Giampietro 6, Croce 5.5.

RISTORANTE DONATI: Trezza 6.5, Melosi 7, Crimaldi 7, Budel 6.5, Bianchi 6.5, Monteverde 6.5, Cappellini 6.5, Marra 6, Pastore 6.5.

Ammonito: 23’st Tassatone (RM).

 

CRONACA

10’ GOL! Incursione sulla destra di Monteverde, palla in mezzo all’area e bomber Bianchi la insacca con un tap in vincente: 1-0 Donati.

17’ GOL! Mischia in area “blanca” nella quale regna la confusione, ma nel caos Giampietro trova la palla e firma il pareggio Roger Milano.

4’ st GOL! Budel lascia partire un missile da posizione sinistra defilata e centra la porta: 2-1 per le maglie bianche.

6’ st Parata miracolosa di Battaglia su conclusione di Monteverde: colpo di reni da felino!

21’ st GOL! Monteverde entra in area e dalla zona sinistra piazza la palla nell’angolino dove Battaglia non può prenderla: 3-1!

25’ st GOL! Ancora Monteverde! Azione nata nella corsia destra, sviluppatasi in area e gol dopo un faccia a faccia con Battaglia. 4-1 finale!


 

PAGELLE ROGER MILANO

Battaglia 6.5 Ci mette le pezze.

Cotica 5.5 Non in serata il fantasista Roger.

Deda 6.5 Lavoro superbo nelle marcature. Sempre attento.

Tassatone 5.5 Troppi scambi errati. Spento.

Pagano 5.5 Si vede poco in manovra.

Siciliano 5.5 Non spinge quanto basta.

Giampietro 6 Il più pericoloso dei suoi.

Croce 5.5 Timido in corsia sinistra.

 


 

PAGELLE RISTORANTE DONATI

Trezza 6.5 Guardia eccellente.

Melosi 7 Capitano in toto. Organizza il gioco.

Crimaldi 7 Gara da incorniciare. Grinta e personalità.

Budel 6.5 Cala nella ripresa ma è sempre decisivo.

Bianchi 6.5 Sbaglia tanti gol ma crea i riferimenti per il reparto offensivo.

Monteverde 6.5 Qualità e corsa.

Cappellini 6.5 Tanti polmoni sulla destra.

Marra 6 Entra nella ripresa. Contribuisce alla vittoria.

Pastore 6.5 Sostituisce Trezza. Porta sempre al sicuro.


 

IL COMMENTO

Ristorante Donati non in forma come ci hanno fatto abituare, ma capaci di sovrastare gli avversari quando il gioco diventa più statico e di riflessione. Neanche Roger Milano al meglio della forma, i quali patiscono il gap tecnico con l’armata “bianca”. Ciò nonostante una partita equilibrata fino alla metà del secondo tempo, quando l’ossigeno è arrivato ai minimi termini e la tecnica è diventata fondamentale per raggiungere i tre punti.


 


 

MC in dialetto Calabrese

Il solito Biba non basta

 


 


Garra Crema Perù - MC Elitè 2-2

Reti: 8’ Calabrese (M), 12’ Valdivia (G), 2’st Biba Aldair (G), 24’st Checchi (M).

GARRA CREMA PERU’: Fernandez 6.5, Mascote 6.5, Werico 6.5, Gonzalez 6, Biba Aldair 7, Calle Jesus 6, Valdivia 6, Garcia 6.

MC ELITE: Zacuri 6.5, Pellegrini 6.5, Calabrese 7, Chiozzi 6.5, Palvarini 6.5, Belfi 6, Faiella 6.5, Checchi 6, Candi 6.

Espulso: 10’st Valdivia (G).


 

CRONACA

8’ GOL! Punizione di Calbrese dai 15 metri, deviazione di Werico e 1-0 MC Elite!

12’ GOL! Pareggio agguantato! Valdivia sigla l’1-1 grazie a un destro potente dalla distanza.

2’ st GOL! Che gol! Il numero 10 Aldair Biba lascia partire un missile rasoterra che si insacca all’angolino sinistro della porta di Zacuri.

24’ st GOL! 2-2! Tap in di Checchi che insacca il cross dalla sinistra di Candi.

26’ st Cosa sbaglia Checchi! Allo scadere il numero 11 ha la palla del 3-2 davanti a Fernandez, ma prova un pallonetto fallimentare e lascia la gara sul 2-2.


 

PAGELLE GARRA CREMA PERU’

Fernandez 6.5 Comanda i compagni direttamente dalla porta.

Mascote 6.5 Presenza fissa e fastidiosa per gli attaccanti MC Elite.

Werico 6.5 Prova di sacrificio quella del terzino sinistro.

Gonzalez 6 Tentativi di incursione. Timido.

Biba Aldair 7 Numero 10 per eccellenza. Giocatore sopraffino.

Calle Jesus 6 Si muove tra le linee ma è poco concreto.

Valdivia 6 Gara discreta. Rovina tutto con l’espulsione.

Garcia 6 Ausilio per Aldair. Deve osare di più.

 


 

PAGELLE MC ELITE

Zacuri 6.5 Miracoloso nello scadere.

Pellegrini 6.5 Tanta corsa in corsia.

Calabrese 7 Nainggolan della situazione. Carro armato in mezzo al campo.

Chiozzi 6.5 Grandi cambi di gioco da una parte all’altra del campo.

Palvarini 6.5 Supporto offensivo dalla fascia.

Belfi 6 Prestazione opaca ma sufficiente.

Faiella 6.5 Si muove bene. Poco concreto.

Checchi 6 Pareggia i conti ma si divora il gol della vittoria.

Candi 6 Offre l’assist a Checchi. Poco più.


 

IL COMMENTO

Gara equilibrata fin dai primi minuti con entrambe le squadre capaci di tenersi testa sia sul piano fisico territoriale, che su quello tecnico tattico. Compagini molto ordinate in campo, con il Garracrema sempre grintoso e famelico sui palloni, dal 1’ al 25’ di gioco. L’espulsione di Valdivia non penalizza più di tanto i peruviani, i quali resistono fino a mantenere il pareggio. Checchi dell’MC Elite ha sulla coscienza il gol che poteva regalare i tre punti ai propri compagni.